Archivi tag: italiano

IN.SI.DIA: Le date del Tour 2017

Eccovi tutte le date degli IN.SI.DIA, che stavolta toccheranno tutta l’Italia:


15 Aprile 2017:  Circolo Colony Brescia
11 Maggio 2017:  Dissesto Musicale – Roma
12 Maggio 2017:  Sharivari – Bari
13 Maggio 2017: Indian Bikers MC – Foggia
3 Giugno 2017: Wings of Bea Metalfest – Santhià
11 Giugno 2017Blood in Gerenzano – Gerenzano (VA)
8 Luglio 2017: Truemetal.it Festival 2017 – Italian Aggression Edition – Parma
22 Luglio 2017: Colony Open Air – Brescia
19 Agosto 2017: AGGLUTINATION Metal Fest – Chiaromonte (PZ)
27 Agosto 2017: Drakkarock 2017 – Arona

insidiatour

 

Annunci

Guarda Dentro Te (1995)

boccasmall

1 – Nulla Cambia (4:50)
2 – Sì…Realtà (4:50)
3 – Terzo Millennio (4:55)
4 – Solo Allora (6:24)

5 – Tutto è Detto (4:47)
6 – Fino a Che Punto (3:39)
7 – Qual è la Differenza (5:03)
8 – Nel Silenzio (3:03)
9 – Mai Capirò (4:01)
10 – Oltre Quel Muro (4:34)

il 1995 è l’anno della conferma, con  l’uscita di un secondo album ancora più “incazzato”. Tracce come “Sì Realtà”, “Terzo Millennio”, “Solo Allora” riecheggiano innumerevoli volte negli impianti stereo degli amanti del thrash metal, e suonano fresche ancora oggi. Un album musicalmente potente e tecnicamente impeccabile, al quale ha dato il suo valido contributo l’ottimo Alberto Gaspari (batteria).

Nota: L’album è stato recentemente ripubblicato da Jolly Roger Records ed è quindi reperibile. Il sito ufficiale di Jolly Roger Records: LINK 

No Compromises!!! (1991)

Nocomprom

1 – Comes Slowly (4:29)
2 – Useless Slaughter (4:32)
3 – War Path (3:34)
4 – Lifeless Cold Eyes (6:16)

“No Compromises!!!” è una demo rilasciata nel 1991: il primordiale lavoro di quelli che poi sarebbero diventati gli IN.SI.DIA. Quattro tracce di un thrash metal ‘americano’ di ottima fattura, capace di riportare alla memoria dell’ascoltatore i primissimi, grandiosi Metallica, il tutto cantato in inglese, diversamente dagli album successivi che saranno in italiano. Grazie a “No Compromises!!!”, Merigo e compagnia attirarono l’attenzione di Omar Pedrini -in veste di produttore- che li portò al debutto con il primo album “Istinto e Rabbia”.